Avvocato Capirossi - sede Asti

Avvocato Capirossi - sede Asti avvocato civile tributario cassazione cause contratti persona famiglia separazione divorzio internazionale fisco danni incidente albo foro torino
(1)

Normali funzionamento

08/04/2020
Live Social Radio

Live Social Radio

MASSIMO CAPIROSSI - TITOLARE DELLO STUDIO AVVOCATO CAPIROSSI & PARTNERS DAL 1952 DI TORINO
Tel: 0115617887
Indirizzo: Via Colli 20, Torino
Sito: avvocato capirossi.it
Mail: [email protected]

Photos from Avvocato Capirossi - sede Asti's post
28/06/2019

Photos from Avvocato Capirossi - sede Asti's post

La nomofilachia nella Corte dei Conti - Diritto & Conti
22/05/2019
La nomofilachia nella Corte dei Conti - Diritto & Conti

La nomofilachia nella Corte dei Conti - Diritto & Conti

Commento ad una prima lettura della Delibera Sezione Autonomie n. 8/2019 Nell’attuale sistema ordinamentale italiano – ma il tema riveste carattere anche più generale – vi è un’innegabile crisi del principio della certezza del diritto. Certamente, in buona parte, ciò è dovuto ad un profl...

06/05/2019
"LETTURE TORINESI" NELLO STUDIO SAC52

"LETTURE TORINESI" NELLO STUDIO SAC52

L'Associazione Soul's House presenta "Letture Torinesi". Nel corso del pomeriggio, dalle 15 alle 18,30, gli autori presenteranno i loro libri e le loro opere. Sarà motivo d'incontro e di scambio d'idee ed esperienze, la serata continuerà al Salone del Libro dalle 19 alle 20 nello "Spazio Salone" c...

14/04/2019
Sentenza Cassazione Civile n. 4730 del 19/02/2019 – Sentenze La Legge per Tutti

Sentenza Cassazione Civile n. 4730 del 19/02/2019 – Sentenze La Legge per Tutti

M.F. e R.A., in proprio e in rappresentanza della figlia minore M.S., agirono per il risarcimento dei danni conseguiti all’infezione da HCV contratta dalla minore a seguito di trasfusioni ad essa effettuate, nell’anno (OMISSIS), presso l'(OMISSIS).

lo Studio Promuove
13/04/2019
Questa Costituzione è uno spettacolo! - Soul's House

lo Studio Promuove

Soul’s House presenta “Questa Costituzione è uno spettacolo” di Giulio Biino e Fabrizio Olivero, Notai in Torino. Presenta Sergio Tronchetti, Giornalista. Una rappresentazione teatrale di professionisti e artisti che stupirà il pubblico per attualità e creatività. Venue: Palazzo Ceriana Ma...

Home - L'Incontro
29/03/2019
Home - L'Incontro

Home - L'Incontro

Cara lettrice, caro lettore, forse, se stai leggendo queste righe è perché l’INCONTRO ti interessa. Siamo un magazine indipendente con una gloriosa storia alle spalle da difendere che sta cercando di allargare la sua community online e offline. I nostri contributi sperano di conquistare un picco...

10/02/2019

a parte quanto sulla ns pagina avvocato capirossi dal 52 vi informo che per contributi inps basati su accertamenti definibili con agevolazione e chiusura lite tributari apendente si applica la prescrizione e nessun valore ha il richiamo all'accertamento eliminato dell'agenzia delel entrate: L’istituto previdenziale tuttavia non può pretendere nulla basando la propria richiesta solo sull’accertamento emesso dall’ufficio delle Entrate. In verità, l’agenzia delle Entrate, nella direttiva del 28 dicembre 2012, aveva promesso di risolvere il “problema Inps”, visto che si era riservata di fornire indicazioni in merito alle residue quote eventualmente da iscrivere sulla scorta delle determinazioni dell’Inps nel frattempo interpellato dalla stessa agenzia delle Entrate. Le “determinazioni dell’Inps” sono rimaste solo una promessa, considerato che, con la predetta circolare Inps 140 del 2 agosto 2016, si sono complicate le chiusure delle liti precedenti. Insomma, più di 16 anni dalla chiusura delle liti di cui all’articolo 16 della legge 289/2002, senza che nessuno abbia mai risolto il problema dei contributi Inps. Resta fermo che, in questo modo, anziché alleggerire il contenzioso, lo si alimenta, creando disorientamento ai contribuenti. Visto che la nuova chiusura delle liti prevede la presentazione della domanda entro il 31 maggio 2019, c’è tempo per mettere la parola “fine” al problema dell’Inps e dei contributi previdenziali.



Categorie

08/02/2019
Associazione Soul's House

Associazione Soul's House

Ieri abbiamo deliberato alcune iniziative di sviluppo che richiedono la qualità dei soci e degli amici.
È formato Il Comitato di Lettura che valuterà gli scritti, le memorie, i versi e le altre creatività letterarie.
Chi non ha ancora il suo editore, ha oggi un'opportunità!

Primo Levi – I sommersi e i salvati
27/01/2019
Primo Levi – I sommersi e i salvati

Primo Levi – I sommersi e i salvati

27 gennaio 1945 – Tutti i giorni dell’anno, per sempre!«Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente es…

Nuova sede torinese di 500 mq
10/12/2018

Nuova sede torinese di 500 mq

29/07/2018

Si segnala la prossima apertura della Grande Unità di studio a servizio totale legale vommercialistico e tributario del privato e impresa Corso Stati Uniti Torino Zona OGM

23/06/2018

Segnalo che m Studio riceve il sabato pomeriggio e il metcoledi: prenotarsi via sms 3358080112 o al fisso 0115617887

Biblioteche Civiche Torinesi
07/05/2018

Biblioteche Civiche Torinesi

giovedì 10 maggio, ore 18.00- Biblioteca civica Centrale
MONFERRATO SCRIVE
Presentazione del Libero Festival Nazionale di Letteratura e Arte in programma il 19 e 20 maggio a Santa Caterina di Rocca d’Arazzo (AT)
Intervengono: Massimo Capirossi, Elisabetta Bo, Luciano Caligaris, Nives De Masi, Franco Turcati, Marina Marini Danzi, Romina Tondo.
Il festival è l’incontro di artisti di caratura locale, nazionale ed internazionale. Poeti, scrittori, musicisti, artisti visual, case editrici, associazioni internazionali si conoscono in un programma libero e destrutturato per favorire scambio, lettura, esposizione, festa e discussione sullo stato delle arti.
#LiberoFestivalNazionaleLetteraturaArte #RoccaArazzo #monferratoscrive Associazione Soul's House

Biblioteche Civiche Torinesi
07/05/2018

Biblioteche Civiche Torinesi

giovedì 10 maggio, ore 18.00- Biblioteca civica Centrale
MONFERRATO SCRIVE
Presentazione del Libero Festival Nazionale di Letteratura e Arte in programma il 19 e 20 maggio a Santa Caterina di Rocca d’Arazzo (AT)
Intervengono: Massimo Capirossi, Elisabetta Bo, Luciano Caligaris, Nives De Masi, Franco Turcati, Marina Marini Danzi, Romina Tondo.
Il festival è l’incontro di artisti di caratura locale, nazionale ed internazionale. Poeti, scrittori, musicisti, artisti visual, case editrici, associazioni internazionali si conoscono in un programma libero e destrutturato per favorire scambio, lettura, esposizione, festa e discussione sullo stato delle arti.
#LiberoFestivalNazionaleLetteraturaArte #RoccaArazzo #monferratoscrive Associazione Soul's House

27/02/2018

"monferrato scrive libero festival 2018" arte e letteratura 19-20 maggio rocca d'arazzo fraz santa caterina. Scrittori e artisti invitati del panorama nazionale.
Ma
per scrittori o artisti che vogliono iscriversi: per INFO: [email protected]

Preghiamo gli Autori o Artisti (o entrambi) che vogliono presentare attivamente di scrivere (il progetto o l'opera, anche di collaborazione o artistico musicale) all'indirizzo sopra: Il programma definitivo dovrà stamparsi al 16 marzo e quindi le adesioni debbono esservi per iscritto entro il 15 marzo.
Riferimenti per ogni info alla Segretaria del Festival Dott.ssa Elena Serra.

Il Programma definitivo verrà distribuito a chiusura iscrizioni dal 16 marzo. In sintesi, inclusivo dei Patrocini e Associazioni, Enti e Aziende Etiche sostenitrici, con importanti Gemellaggi con Festival s Culturali di Altre Regioni d'Italia, esso comprenderà:
LETTURE, CONFERENZE, HAPPENINGS E DISCUSSIONI CON INTERMESSI. GRANDI AUTORI DI FAMA NAZIONALE E NON. PRESENTAZIONE BEST SELLERS E PRESENZE AUTORI.
Sez. I i Temi della poesia aurea;
Sez. II Poesia del grandi scrittori nazionali;
Sezione III aperta a domanda e iscrizione a poeti che ne faccian domanda con graduatoria a premio su valurazone dei partecipanti;
Sez. IV Romanzo, Noir e Racconto;
Sez. V Narrativa e Ilustrazione Infanzia e Gioventù;
Sez VI. Artisti, Fotofrafi, Uomini d'arte a Spiegare e scrivere; Sez. VII Saggistica sulla realtà e impegno; storia e contemporaneità; Scienze;
Sez. VIII Letteratura e Storia Piemontese e Astigiana: realtà editoriali di Provincia e regioni con spazio autori.
IX SPAZI ARTISTI IN ESPOSIZIONEINTERNA E OPEN CON COLLETTIVE E SEMIPERMANENTI SUI PERCORSI FRA I LUOGHI DI INCONTRO (A CURA DI IMPORTANTI CRITICI D'ARTE).
X Disegno d'arte e Moda. Happenings.
X PERSONALI FOTOGRAFICHE E DI ARTE FIGURATIVA E NON;
XII incontri e concerti di Gruppi Musicali e Autori e Cantautori,
XIII Grande Cabaret e Pieces Teatrali.
XIV SPAZI ASSOCIAZIONI LETTERARIE CON AUTORI LEGGENTI E SPAZI EDITORI CON AUTORI(...).

La Commissione del Festival
(composta da Autori Autorità e Giornalisti di rilievo Nazionale.)

http://www.quotidianopiemontese.it/2018/02/13/la-madonna-con-il-cappotto-di-pelliccia-scontro-sui-diritti-del-libro-tra-...
14/02/2018
La Madonna con il cappotto di pelliccia. Scontro sui diritti del libro tra Scritturapura e Fazi - Quotidiano Piemontese

http://www.quotidianopiemontese.it/2018/02/13/la-madonna-con-il-cappotto-di-pelliccia-scontro-sui-diritti-del-libro-tra-scritturapura-e-fazi/#.WoMfTXDSKEc

Scritturapura Casa Editrice di Asti diffida Fazi Editore di Roma dal pubblicare “La Madonna con il cappotto di pelliccia” (Kurk Mantolu Madonna) di Sabahattin Ali fino al 2019, anno fino al quale i diritti sarebbero della casa editrice astigiana. Il romanzo dello scrittore ucciso nel 1948, ripub...

Avvocati Capirossi & Partners dal 1952-fondato dall'Avv.G.Capirossi
12/01/2018

Avvocati Capirossi & Partners dal 1952-fondato dall'Avv.G.Capirossi

Abbiamo secondo studio anche a asti via bonzanigo 1 centralissimo angolo piazza statuto.

Avvocato Capirossi - sede Asti
11/01/2018

Avvocato Capirossi - sede Asti

Riceviamo martedì prossimo dalle 15 su appuntamento in via bonzanigo 1 ( angolo piazza statuto di Asti . Tel 011 5617887...
11/01/2018

Riceviamo martedì prossimo dalle 15 su appuntamento in via bonzanigo 1 ( angolo piazza statuto di Asti . Tel 011 5617887 per fissare appuntamenti

11/01/2018

Massimo C. Capirossi (Torino, 25/12/1960) è avvocato in Torino, Asti, La Spezia, Massa e Milano e esperto in diritto nazionale e comunitario, civile, amministrativo e tributario. Dopo (1979) il Liceo Classico “Massimo d’Azeglio” si è laureato (110 e lode, menzione d’onore e dignità di stampa) in Giurisprudenza a Torino (A.A. 83/84). In filosofia nell’aprile ‘85 con una tesi sulla fondazione della libertà. La formazione iniziale è in diritto commerciale e amministrativo. Dopo la leva ultrannuale in Esercito e Carabinieri ha sostenuto l’esame di procuratore legale di Torino nel 1987, iscrivendosi successivamente all’ Ordine Avvocati e Procuratori di Torino per poi frequentare i fori di Asti e Milano. Assistente universitario in Filosofia del Diritto e Diritto Penale dell’impresa si è occupato scientificamente di economia e diritto: Premio Fondazione Luisa Guzzo dell’85, borse di studio all’estero, vari saggi (sul diritto inglese, russo, francese ed europeo), traducendo da inglese, tedesco e francese. Dal 1986 al 2007 è stato assistete e poi docente incaricato di seminari e corsi complementari monografie nell’Università di Torino, nella Scuola Transazionale di Torino, nelle Scuole delle Professioni Legali dell’Università, nella Scuola interfacltà sull’interprestazione, Regionali della SAA , di specializzazione-Masters postuniversitari e interprofessionali sul territorio nazionale ed europeo, relatore diecine di convegni in Piemonte e in convegni nazionali (Catania, Venezia, Milano, Firenze, Modica, Pescara, Reggio Calabria, Bari, Roma, Padova, Treviso, Vicenza, Como, etcc.) internazionali ed europei (Parigi, Bruxelles, Salonicco, Bucarest, Budapest, Treviri, Alba Julia, Copegaghen, Mosca, Amsterdam, Siviglia, Lugano, Madrid etc), nel settore commerciale, civile, tributario, della responsabilità amministrativa delle imprese (231), riciclaggio, tutela delle risorse comunitarie, diritto amministrativo, di impresa, tributario, dei contratti, sanzionatorio italiano e comunitario. Già Presidente dei Collegi disciplinari Asl è inserito in elenchi esperti sanitario civile e amministrativo ed è stato Giudice Sportivo CONI sia per la FGCI che per la FILPJK in Roma per oltre un quindicennio complessivo. Già membro del comitato scientifico del Centro M. Pannunzio e della Camera Penale fino al 2009. Dal 2004 al 2008 ha diretto Corsi semestrali Progrediti di diritto comunitario, tributario e sanzionatorio internazionale (Padova, Torino, Treviso), socio dal 1986 del Centro di Diritto penale e tributario e comunitario (Associazione Italiana di esperti in materia di tutela degli interessi finanziari dell’unione Europea nei programmi di ricerca della Commissione europea, ne è stato Segretario Generale e Presidente del Comitato Scientifico dal 2001 al 2008; è Avvocato Europeo (UAE), socio ANTI (associazione Italiana Tributaristi), socio AIPGT (associazione professionisti della giustizia tributaria) è parte della camera Civile del Piemonte Valle d’Aosta, Commissione scientifica O., della Camera tributaria piemontese, membro della Fondazione della Avvocatura Torinese, iscritto all’European Tax Adviser Register e VicePresidente della Onlus nazionale “Diritti e Libertà” di Genova e di associazioni culturali. Iscritto al Rotary International dal 2011. Dal 2010, come esperto di diritto commerciale e bancario, è divenuto presidente di vari Organismi di vigilanza di Società e di Gruppi di imprese ed è socio della AODV231 (associazione Italiana Organismi di vigilanza della 231). Ha partecipato attivamente al progetto europeo di ricerca della Commissione europea sull’unificazione di una minima codificazione in materia sanzionatoria amministrativa e penale e invitato in Accademie Max Planck Inst. e A. Trier e presso la XXI divisione U.E./OLAF, a convegni internazionali sulle giurisdizioni internazionali e di “No Peace Without Justice” (Firenze, Catania, Pescara....). È autore (Cedam, Utet, Esi, Sei, Riviste il Fisco e Impresa, etc) di molti studi scientifici (elementi di ermeneutica giuridica, responsabilità enti, riciclaggio, amministratore di fatto, diritto sanzionatorio europeo, concorso di sanzioni civili tributarie e amministrative/comunitarie, istituti civilistici nel tributario, reati contro la p.a. e abusi di ufficio, abuso del diritto, codici commentati e manuale sul mandato di arresto europeo Utet etc..) più approfonditi e articoli su riviste specializzate e sta realizzando con primari editori, fra il resto, fra il resto, l’aggiornamento di testi sulla 231, sul riciclaggio, sulla responsabilità contrattuale ed extracontrattuale degli organismi giuridici e professionali, sui profili di responsabilità da illecito di contratti e società di capitali e professionisti, su simulazione contratti e aspetti di elusione fiscale.

11/01/2018

vi prego per appuntamenti rivolgerVi al centralino dello Studio di Torino (sempre aperto 9-13, 15-19 da lunedì al sabato 9-12) di Piazza Vittorio Veneto 12: tel 0115617887 mail [email protected]

06/12/2017

Mi sembra importante in questa situazione qualche chiarimento sul rischio crack fiscale e banche..

11/10/2017

non pensavo qualcuno potesse usare come argomento elettorale, anzichè consigliare un secondo sportello per le lamentele parcelle ovviamente da cestinare in grande percentuale (la liquidazione èè la sede), addirittura la limitazione di libertà di denuzia di fatti gravi o piccoli che siano. La cauzione? ma a chi, al Tribunale, o all'Ordine? e in base a quale contratto? direi che qui proprio siamo sulla luna. Diritto Costituzionale, Amministrativo, processuale e civile batti un Colpo!

10/10/2017

Questo è quello che penso: sono il figlio di un Grande Magistrato, che nel 2000 ha lasciato la Presidenza della Corte d'Appello di Torino, amato più dagli Avvocati di un tempo che dai Colleghi più Giovani, che faceva troppo lavorare, forse. Negli anni mi sono sentito pure osteggiato dai magistrati e forse per questo ho rinunziato alla magistratura, pur avendo fatto un buon concorso dopo la laurea a Torino.

I tempi sono cambiati da quando riuscivao a prevedere al 90% l'esito di una sentenza, se eravamo preparati, mentre la percentuale scendeva in ragione dei nostri difetti di comprensione e basi giuridiche. Ora non più e viviamo in un mondo senza riferimenti morali ed etic nella professione, un pò soli e contro tutti. Penso i Giovani brillanti si sentano così, senza i punti di riferimento dei Grandi Magistrati, dei Grandi avvocati che ci sono stati (Del Grosso, Pozzo, Croce, e tanti altri, Guidetti Serra, Vigliani, Dal Fiume, e ancora indietro nel tempo: abbiamo perso la memoria di cosa voleva dire la Funzione dell'Avvocato, la modestia del passare da patrocinatore a Procuratore, a avvocato, a Cassazionista, stimati dai Colleghi la cui parola era oro, dai Magistrati.
Ora abbiamo un anno, troppo breve di mandato.

I tempi sono cambiati: un paese povero con una tassazione spaventosa schiaccia, le regole di concorrenza sono state stravolte da poteri forti (Grandi Compagnie con Grandi Studi per le Assicurazioni e le Banche e certa ...beh...certa Associazione..ismo.. in parte ci ha messo la sua). L'orizzonte di pensiero delle riforme che ci hanno fantto a pezzi sono di un mese, di due, le regole di ingaggio sono state stravolte: siamo considerati come commercianti, nemici, dalle istituzioni: come possiamo studiare e fare il nostro lavoro, risilvere casi impossibili dati dall'incrociarsi di materie: senza civile non capisci il tributario che non comprendi se non con l'amministrativo. E la procedura se non la sai non puoi fare nulla in tributario. Il penale senza tributario e ammnistrativo non capisci: senza comunitario come comprendi l'ambientale e senza civile l'edlizio? e questo è fondamentale per difendere in una aula penale, come la 231. Questo il Grande avvocato d'oggi deve sapere e come fa a fare concorrenza ai Colleghi? di questo si deve preoccupare?

No, questa è una sonora stupidaggine. Regole serene e rigorose di acceso consentono un armonioso rispetto delle regole di Colleganza, di far affluire i Giovani nelle imprese e nella pa. Non tutti hanno quella bella incoscienza e sono indifferenti a questi tempi duri. Sappiamo che per molti di Noi è parcheggio, che non hanno voglia di fare questa professione.
Ora in Avvocatura si entra per abilitazione, più elastica al sud per tradizione a causa della opportunità del titolo per chi voleva entrare non nel Foro ma nella pubblica amministrazione.
Dobbiamo prendere il Coraggio e fare per farci rispettare: isolare gli scorretti, difenderci tramite l' Ordine, non un ordine ossequioso e debole verso i Maistrati, che concentrano le udienze, che non leggono e non ascoltano, che ci lasciano agli sportelli, che usano le aule come camere di consiglio...
Non riconosco più questa situazione e voglio impegnarmi.

Indirizzo

Via Bonzanigo 1
Asti
14100

Orario di apertura

Mercoledì 19:00 - 20:00
Mercoledì 11:00 - 18:00
Venerdì 15:30 - 19:30

Telefono

0115617887

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Avvocato Capirossi - sede Asti pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Avvocato Capirossi - sede Asti:

Studi Legali nelle vicinanze


Altro Avvocato e studio legale Asti

Vedi Tutte

Commenti

Ciao, ho messo MI PIACE alla tua interessante pagina. Puoi ricambiare con la mia? Siamo una web tv che parla di lavoro, cultura ed eventi. Grazie https://www.facebook.com/antvmilano