Avvocato Giovanni Liguigli

Avvocato Giovanni Liguigli «Neminem laedere»

Le cose più belle della vita non si trovano sotto l’albero, ma nelle persone che ti stanno vicino nei momenti speciali!B...
23/12/2023

Le cose più belle della vita non si trovano sotto l’albero, ma nelle persone che ti stanno vicino nei momenti speciali!

BUON NATALE! 🎄🎁💫

Nuovo Codice della Strada: quali novità per il 2023?
03/07/2023

Nuovo Codice della Strada: quali novità per il 2023?

Separazione e divorzio: le nuove regole ⚖️
01/03/2023

Separazione e divorzio: le nuove regole ⚖️

⚠️ Le ore di riposo in condominio 💤
09/02/2023

⚠️ Le ore di riposo in condominio 💤

Buone Feste!🎄💫🎁
24/12/2022

Buone Feste!🎄💫🎁

Covid, “legittimo obbligo vaccinale e nessun assegno alimentare per i sospesi”.Pronuncia della Corte CostituzionaleLa Co...
02/12/2022

Covid, “legittimo obbligo vaccinale e nessun assegno alimentare per i sospesi”.
Pronuncia della Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale “salva” l’obbligo del vaccino anti Covid introdotto dal governo Draghi nel 2021 per alcune categorie professionali e gli over 50. La Corte ha ritenuto inammissibili e non fondate le questioni poste da cinque uffici giudiziari.

🛑 STOP AL TELEMARKETING SELVAGGIO 📲
27/07/2022

🛑 STOP AL TELEMARKETING SELVAGGIO 📲

È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola. (Paolo Bo...
19/07/2022

È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola. (Paolo Borsellino)

19 luglio 1992 - 19 luglio 2022

👉 Referendum 12 giugno.✅ Fate girare se volete.Ma l'unica cosa importante resta informarsi e capire.E se non capiamo non...
10/06/2022

👉 Referendum 12 giugno.

✅ Fate girare se volete.

Ma l'unica cosa importante resta informarsi e capire.
E se non capiamo non è colpa nostra, bensì
responsabilità di chi non fa le riforme in Parlamento e pensa di scaricare su noi cittadini il coraggio che la politica non ha.

Intanto, qui sui social si fa quel che si può 🗳

👉 Speranza ha firmato il decreto che attiva il bonus psicologo ✅ Ecco i dettagli:
28/05/2022

👉 Speranza ha firmato il decreto che attiva il bonus psicologo

✅ Ecco i dettagli:

“L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare da...
23/05/2022

“L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa.

Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza.“

Giovanni Falcone

✅ DAL 1 MAGGIO STOP AL GREEN PASS ✅😷 Mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici, al teatro e al cinema, negli ospedali e...
28/04/2022

✅ DAL 1 MAGGIO STOP AL GREEN PASS ✅

😷 Mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici, al teatro e al cinema, negli ospedali e per le competizioni sportive al chiuso.

⚠️ Proroga dell’uso della mascherina fino al 15 giugno in specifici ambiti, mentre per tutti gli altri – specialmente nei luoghi di lavoro – è “fortemente raccomandata”.

✅ Dal primo di maggio è confermato lo stop per tutti gli altri casi.

Resterà invece necessario indossare i dispositivi di protezione individuale:

✈️ nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza
🎬 per gli spettacoli nei cinema
🎭 nei teatri e per tutti gli eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso

Oltre a questi casi, si aggiungono:

🏥 ospedali e i presidi sanitari
👴 residenze sanitarie per anziani (rsa)
🏀 eventi nei palazzetti dello sport
🎶 locali di intrattenimento e di musica dal vivo

🟥⚖️CORTE COSTITUZIONALE: ILLEGITTIME TUTTE LE NORME CHE ATTRIBUISCONO AUTOMATICAMENTE IL COGNOME DEL PADRE🟥
27/04/2022

🟥⚖️CORTE COSTITUZIONALE: ILLEGITTIME TUTTE LE NORME CHE ATTRIBUISCONO AUTOMATICAMENTE IL COGNOME DEL PADRE🟥

8️⃣0️⃣ ANNI DEL CODICE CIVILEEmanato con il Regio decreto 16 marzo 1942, n. 262, in materia di "Approvazione del testo d...
22/04/2022

8️⃣0️⃣ ANNI DEL CODICE CIVILE

Emanato con il Regio decreto 16 marzo 1942, n. 262, in materia di "Approvazione del testo del Codice civile", é "simbolicamente" entrato in vigore il 21 aprile dello stesso anno (in riferimento dalla data convenzionale della fondazione dell'antica Roma).

STOP MASCHERINE AL CHIUSO E GREEN PASS ✅ Dal primo maggio termina l'obbligo del Green pass. Rimane in vigore il vincolo ...
17/03/2022

STOP MASCHERINE AL CHIUSO E GREEN PASS

✅ Dal primo maggio termina l'obbligo del Green pass.
Rimane in vigore il vincolo di presentare il certificato verde in alcuni ambiti ancora fino al 30 aprile.

😷 L'attuale regolamentazione sulle mascherine, obbligatorie in tutti i luoghi al chiuso (compreso a scuola), resterà in vigore fino al 30 aprile.

🆔 Dal primo aprile via Super Green pass per over 50 su lavoro
Dal primo aprile sparisce l'obbligo di Super Green pass sui luoghi di lavoro per gli over 50.
A chi ha superato questa soglia d'età, per cui in linea generale l'obbligo resterebbe in vigore, sui luoghi di lavoro dovrebbe essere richiesto solo il certificato base.

🚌 Da aprile stop al pass sui bus, resta mascherina
Sempre dal primo aprile non sarà più richiesto il Green pass sui bus e in generale sui mezzi di trasporto pubblico locale, mentre continuerà a vigere l'obbligo di indossare la mascherina.

🏫 Stop quarantene e Dad da contatto
La road map tracciata dal governo per allentare le misure anti-Covid prevede anche la decadenza della quarantena da contatto (l'obbligo di isolamento resta solo per i contagiati). Pertanto, a scuola, la Dad resterebbe solo per coloro che hanno contratto l'infezione.

⚽️ Da aprile decade limite di capienza ovunque, stadi al 100% Decade ovunque dal primo aprile il limite alle capienze nelle strutture. Negli stadi, quindi la capienza torna al 100%.

👩‍⚕️ Obbligo vaccino a personale sanitario fino a fine anno
Resta in vigore fino a fine anno l'obbligo vaccinale per il personale sanitario e delle Rsa.

🛑 Addio al Cts e al commissario, struttura al ministero della Salute
L'Italia dal primo aprile non sarà più in stato di emergenza Covid e di conseguenza decadono il Cts e la struttura del commissario straordinario. Al loro posto dovrebbe essere creata una unità operativa ad hoc al ministero della Salute per accompagnare il periodo transitorio e completare la campagna vaccinale.

Cos’è la Carta Giovani Nazionale? 🪪✅È uno strumento digitale per le ragazze e i ragazzi tra i 18 e i 35 anni residenti i...
16/03/2022

Cos’è la Carta Giovani Nazionale? 🪪

✅È uno strumento digitale per le ragazze e i ragazzi tra i 18 e i 35 anni residenti in Italia, che consente l’accesso agevolato a beni, servizi, esperienze e opportunità.

🛍Una carta virtuale all’interno della quale i ragazzi e le ragazze possono acquistare beni e fruire di servizi e opportunità, beneficiando di agevolazioni e percorsi dedicati da parte delle aziende pubbliche e private che sono partner del progetto.

Come utilizzare Carta Giovani Nazionale? ℹ️

📲Carta Giovani Nazionale è accessibile unicamente in formato digitale attraverso l’App IO, disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android.
Ricordati che, per entrare, avrai bisogno di autenticarti con la tua identità digitale SPID o CIE.

🗃Dopo il login su IO, potrai richiedere la Carta dalla sezione Portafoglio o dalla scheda Servizio di Carta Giovani, visualizzare i partner e le opportunità offerte da ciascuno di essi e le istruzioni per iniziare a sfruttare le tue opportunità.

CRISI IN UCRAINA 🇺🇦 Nuove misure urgenti sulla crisi in Ucraina (decreto-legge)DIFESA 👮‍♂️In particolare, il provvedimen...
28/02/2022

CRISI IN UCRAINA 🇺🇦
Nuove misure urgenti sulla crisi in Ucraina (decreto-legge)

DIFESA 👮‍♂️
In particolare, il provvedimento contiene una norma abilitante che consente al Ministro della difesa di adottare un decreto interministeriale per la cessione alle autorità governative dell’Ucraina di mezzi, materiali ed equipaggiamenti militari. E’ prevista peraltro una deroga specifica ad alcune disposizioni vigenti.

ENERGIA 💡
Una seconda parte si occupa del livello di rischio imprevisto per il normale funzionamento del sistema nazionale di gas naturale. Per questo si autorizza l’anticipo, anche a scopo preventivo, dell’adozione delle misure di aumento dell’offerta e/o riduzione della domanda di gas previste in casi di emergenza.
La norma rende immediatamente attuabile, se fosse necessario, la riduzione del consumo di gas delle centrali elettriche oggi attive, attraverso la massimizzazione della produzione da altre fonti e fermo restando il contributo delle energie rinnovabili.

RIFUGIATI ⛑
Il decreto prende prime misure per l’eventualità che una parte del flusso dei profughi si indirizzi presso il nostro Paese: in Italia vi è una cospicua presenza di cittadini ucraini, circa 250.000 persone.
Il provvedimento prevede, pertanto, il rafforzamento della rete di accoglienza degli stranieri.

UNIVERSITÀ 🎓
Infine, è istituito un apposito Fondo da 500 mila euro per finanziare misure di sostegno per studenti, ricercatori e docenti ucraini affinché possano svolgere le proprie attività presso università, istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica ed enti di ricerca italiani.

STATO DI EMERGENZA PER L’ACCOGLIENZA DEI CITTADINI UCRAINI 🆘

Il Consiglio dei Ministri, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza, fino al 31 dicembre 2022, in relazione all’esigenza di assicurare soccorso e assistenza alla popolazione ucraina sul territorio nazionale in conseguenza della grave crisi internazionale in atto.

STOP MASCHERINE ALL’APERTO✅ Stop a partire dall’11 febbraio. Ma sarà anche obbligatorio portarle con sè per utilizzarle ...
08/02/2022

STOP MASCHERINE ALL’APERTO

✅ Stop a partire dall’11 febbraio.
Ma sarà anche obbligatorio portarle con sè per utilizzarle in caso di assembramenti e quindi dove non sia garantito il distanziamento sociale. Lo prevede un'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, secondo cui i dispositivi di protezione individuale restano comunque obbligatori negli ambienti al chiuso.

😷Fino al 31 marzo 2022, si legge ancora nell’ordinanza, “è fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private”.

⚠️E, inoltre, che “nei luoghi all'aperto è fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli laddove si configurino assembramenti o affollamenti”.

✅ ALLENTAMENTO PER CHI HA TRE DOSI 💉Questo provvedimento si sostanzia principalmente in due misure: 1️⃣per i vaccinati c...
03/02/2022

✅ ALLENTAMENTO PER CHI HA TRE DOSI 💉

Questo provvedimento si sostanzia principalmente in due misure:

1️⃣per i vaccinati con dose booster non ci saranno più distinzioni tra i colori delle regioni, poiché anche nelle zone rosse varranno le regole di zone bianche, gialle e arancioni e quindi per loro non scatterà il lockdown.

2️⃣durata indefinita del Green pass per chi ha fatto la dose booster di vaccino e chi si è contagiato dopo aver fatto due dosi ed è guarito.

✅ NUOVE REGOLE DAD E QUARANTENA 🏫

Per quanto riguarda la scuola, il provvedimento prevede che a partire dalle scuole elementari gli alunni vaccinati non andranno più in Dad, mentre la didattica a distanza scatterà solo per i non vaccinati o guariti. Sarà però accorciata da 10 a 5 giorni. Quindi sarà ridotta la didattica a distanza.

Per la scuola dell’infanzia, si andrà in quarantena dopo il quinto contagio e passati i 5 giorni per rientrare in presenza basterà un tampone rapido.

Anche per la scuola primaria (le elementari) la Dad scatterà solo dopo 5 casi positivi in classe.

Nella scuola secondaria se si superano i 2 casi scatta la Dad per i non vaccinati. Nel caso in cui un alunno presenti sintomi, è sufficiente anche un tampone fai-da-te con l’autocertificazione del genitore per continuare a seguire le lezioni.

Con ordinanza del Ministero della Salute , da lunedì 24 gennaio la Puglia passa in "zona gialla".🟡 La zona gialla confer...
22/01/2022

Con ordinanza del Ministero della Salute , da lunedì 24 gennaio la Puglia passa in "zona gialla".

🟡 La zona gialla conferma le attuali disposizioni nazionali in vigore sull'accesso ad attività e servizi con Green Pass "base" e "rafforzato".
Pertanto, sostanzialmente non cambierà nulla.

➡ Consulta la tabella delle attività consentite: http://rpu.gl/LYRAa

😷In "zona gialla", inoltre, è obbligatorio indossare la mascherina all'aperto. Suddetto obbligo, infatti, era l’unica differenza con la zona bianca prima che il Governo lo estendesse a tutte le “zone”.

Scatta oggi, 20 gennaio 2022, l'obbligo di esibire il green pass base se si va dal 💈Parrucchiere e barbiere 💅Centri este...
20/01/2022

Scatta oggi, 20 gennaio 2022, l'obbligo di esibire il green pass base se si va dal

💈Parrucchiere e barbiere
💅Centri estetici

✅Il green pass base è la certificazione che si ottiene con vaccino, guarigione da Covid o tampone negativo antigenico valido 48 ore o molecolare valido 72 ore

⚠️Il decreto entrato in vigore il 7 gennaio ha varato nuove regole per i negozi.

✅Tutti i lavoratori sono obbligati ad esibire il green pass base, ma con il nuovo provvedimento la stessa disposizione viene allargata ai clienti.

🛂All’ingresso di parrucchieri, barbieri, centri estetici bisognerà presentare quindi la certificazione, fino al 31 marzo 2022.

📲Le attività che si occupano della cura della persona dovranno verificare la validità delle certificazioni dei clienti con l'app VerificaC19

Il green pass base, dall’1 febbraio, servirà poi anche per accedere ai:

🏦Servizi bancari e finanziari
🛍Ai negozi e ai centri commerciali
🏢Agli uffici pubblici (Comuni, Province, Regioni) e ai servizi pubblici, ad esempio l’Inps e le Poste.

✅ 💉 OBBLIGO DEL VACCINO PER OVER 50 In Italia chiunque abbia più di 50 anni dovrà vaccinarsi, “al fine di tutelare la sa...
05/01/2022

✅ 💉 OBBLIGO DEL VACCINO PER OVER 50
In Italia chiunque abbia più di 50 anni dovrà vaccinarsi, “al fine di tutelare la salute pubblica e per mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza“. L’obbligo vale fino al 15 giugno.
☑️ Sono esentati i casi di “accertato pericolo per la salute”, attestate dal medico di medicina generale o dal medico vaccinatore.

✅ 🧑‍💻 SUPER GREEN PASS AL LAVORO O NIENTE STIPENDIO
A partire dal 15 febbraio i lavoratori pubblici e privati – compresi quelli in ambito giudiziario e i magistrati – che hanno compiuto i 50 anni, dovranno esibire al lavoro il Super Green pass, che si ottiene con il vaccino o con la guarigione dal Covid.
🔶Chi non lo farà non riceverà lo stipendio ma conserverà il posto di lavoro e sarà considerato “assente ingiustificato, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro, fino alla presentazione”.
🛑L’accesso ai luoghi di lavoro senza certificato che attesti vaccino o guarigione è vietato e chi non rispetta il divieto subirà una sanzione amministrativa tra 600 e 1500 euro. Tutte le imprese, senza eccezione dunque sul numero complessivo di dipendenti, potranno sostituire i lavoratori sospesi perché sprovvisti di certificazione verde. La sostituzione rimane di dieci giorni rinnovabili fino al 31 marzo 2022.

✅ 🏦 GREEN PASS ‘BASE’ PER BANCA E PARRUCCHIERE
Per l’accesso ai servizi alla persona, ai negozi, alle banche e gli uffici pubblici basterà il Green pass base, quello che si ottiene anche con il tampone, oltre che per vaccino o guarigione.

🖥 🏫 ALLE SUPERIORI CON 3 CONTAGI I NON VACCINATI VANNO IN DAD
Alle scuole elementari, con un solo contagio la classe resta in presenza con testing di verifica, ma con due va tutta in Dad. Alle scuole superiori e alle medie la Dad scatterebbe solo al quarto caso in classe, mentre con tre casi solo i vaccinati resterebbero in presenza e comunque monitorati (Dad per i non vaccinati). Anche alle superiori, con fino a due casi è prevista autosorveglianza per tutti e utilizzo Ffp2. Questa la proposta del Governo sulle misure per le quarantene, in vista del ritorno in classe a gennaio.

✅ 📚TEST GRATIS A STUDENTI IN AUTOSORVEGLIANZA
Nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, gli studenti che dovranno fare autosorveglianza potranno essere sottoposti a test gratuitamente.

NUOVA QUARANTENA ✅ Quanto dura la quarantena per chi risulta positivo al Covid? Che cosa deve fare chi è guarito per ott...
02/01/2022

NUOVA QUARANTENA ✅

Quanto dura la quarantena per chi risulta positivo al Covid?
Che cosa deve fare chi è guarito per ottenere di nuovo il green pass?
Che cosa devono fare i contatti stretti di un positivo?

⌛️Quanto dura la quarantena dei positivi al Covid?

1️⃣Asintomatici -» Per chi è sempre stato asintomatico, o è asintomatico da 3 giorni, ha ricevuto il booster (terza dose) o ha completato il ciclo vaccinale (due dosi) da meno di 120 giorni, la durata dell’isolamento è di 7 giorni.
Al termine deve effettuare un test antigenico o molecolare.

2️⃣Sintomatici -» Per i sintomatici l’isolamento dura 10 giorni. Al termine devono effettuare un test antigenico o molecolare.

✅ Come si ottiene il green pass dopo la guarigione?

- Anzitutto, si deve avere un tampone antigenico o molecolare con esito negativo.
- La struttura sanitaria che effettua il tampone invia l’esito sulla piattaforma nazionale.
- Il paziente deve inviare l’esito del proprio tampone negativo al medico di base.
- Il medico di base emette il certificato di guarigione e provvede allo sblocco del green pass sulla piattaforma nazionale attraverso la funzione «annulla blocco».
- Questa procedura attiva l’invio del nuovo green pass (scaricabile attraverso la App Io).

⚠️Chi ha avuto contatti con un positivo deve fare la quarantena?

Per chi ha completato il ciclo vaccinale «primario» (due dosi, non la terza) da 120 giorni o meno, per chi ha ricevuto la terza dose (o booster) o per chi è guarito da 120 giorni o meno non deve rimanere in quarantena «si applica una auto-sorveglianza, con obbligo di indossare le mascherine Ffp2 fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al soggetto positivo al Covid-19 (quindi l’undicesimo giorno dall’ultimo contatto)». Insomma: chi avesse contatti con un positivo può uscire di casa, sempre con la mascherina Ffp2.

🔜Se dovessero comparire sintomi compatibili con il Covid, è prevista subito «l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto».

☑️Nel caso in cui il test sia effettuato presso centri privati abilitati, è necessario trasmettere alla Asl il referto negativo, anche con modalità elettroniche, per determinare la cessazione del periodo di auto-sorveglianza».

1️⃣Chi ha completato il ciclo vaccinale primario (due dosi) da più di 120 giorni e ha comunque un green pass rafforzato valido, se asintomatico, deve effettuare la quarantena con una durata di 5 giorni con obbligo di un test molecolare o antigenico negativo al quinto giorno.

2️⃣Per i soggetti non vaccinati o che non abbiano completato il ciclo vaccinale primario (cioè che abbiano una sola dose) o che abbiano completato il ciclo vaccinale primario (due dosi) da meno di 14 giorni, continua a vigere la quarantena di 10 giorni dall’ultime esposizione, con obbligo di un test molecolare o antigenico negativo al decimo giorno.

👨‍👩‍👧‍👦Chi sono i «contatti stretti» di un positivo?

— I conviventi;
— Le persone state a contatto diretto con un positivo per oltre 15 minuti, a meno di 2 metri di distanza senza protezioni in un ambiente chiuso;
— Chi ha avuto un contatto fisico diretto (come una la stretta di mano) o il passeggero di un mezzo di trasporto seduto a meno di 2 posti di distanza, così come i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo o del treno su cui è salita la persona positiva;
— Il personale sanitario senza dispositivi di protezione.

Buon 2022 🎆🎈🎉
01/01/2022

Buon 2022 🎆🎈🎉

✅ 💉 SUPER GREEN PASSA partire dal 10 gennaio sarà obbligatorio per: ✈️ trasporti a lunga percorrenza; 🎟fiere e congressi...
29/12/2021

✅ 💉 SUPER GREEN PASS
A partire dal 10 gennaio sarà obbligatorio per:
✈️ trasporti a lunga percorrenza;
🎟fiere e congressi;
⛷ impianti sci;
🏨 alberghi;
🎉 feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, come i matrimoni;
🍕 servizi di ristorazione anche all'aperto;
🏊‍♂️ piscine e centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all'aperto;
📚 centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all'aperto.

🚆 SUPER GREEN PASS ANCHE PER TPL
Il green pass rafforzato sarà necessario per l'accesso e l'utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

⚠️ QUARANTENA
Sono state approvate tre categorie di quarantena:

1️⃣La prima include le persone con dose booster o con vaccinazione completa da meno di 120 giorni (4 mesi) che hanno avuto un contatto stretto con un positivo ma non hanno sintomi. Per loro non è più prevista la quarantena ma una forma di autosorveglianza. Fino al decimo giorno successivo all'esposizione al caso, è obbligatorio indossare la Ffp2. Al quinto giorno dal contatto con il caso positivo Covid-19, l'effettuazione di un tampone con esito negativo.

2️⃣Per le persone in possesso del Green Pass rafforzato da oltre 120 giorni (4 mesi), la quarantena si riduce a 5 giorni dagli attuali 7 con un tampone con esito negativo al termine di questo periodo.

3️⃣Per i non vaccinati, continuano a essere in vigore le attuali regole (quarantena di 10 giorni)

🩺 SERVIZI ESSENZIALI
Nessun giorno di quarantena per chi è impiegato nei servizi essenziali ed è vaccinato con booster e viene a contatto con un positivo. Dovranno però obbligatoriamente indossare la mascherina Ffp2 per circa una settimana.

⚽️ CAPIENZE STADI
Il decreto approvato dal Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende da fonti di governo, prevede che le capienze saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti sportivi all'aperto e al 35% per gli impianti al chiuso.

📌Covid, il Consiglio dei ministri approva il decreto per le festività😷 ✅ Le mascherineTorna l’obbligo di mascherina all’...
23/12/2021

📌Covid, il Consiglio dei ministri approva il decreto per le festività

😷 ✅ Le mascherine
Torna l’obbligo di mascherina all’aperto in tutto il Paese e viene inserito l’obbligo di FFP2 al chiuso, quindi dentro cinema, teatri musei e anche sui mezzi pubblici. La misura durerà fino al termine dello stato di emergenza, quindi il 31 marzo, e “cancella” di fatto qualsiasi differenza tra le zone bianche, gialle e arancione per chi è vaccinato.

☕️ ✅ Super Green pass per consumare al banco
Fino al 31 marzo si prevede l’estensione dell’obbligo di green pass rafforzato – dunque in possesso di vaccinati e guariti dal Covid – alla ristorazione al chiuso, anche al banco. L’obbligo varrà anche in zona bianca.
❌Non solo: stop ai popcorn al cinema e alle birre allo stadio. Si vieta “il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi”.

🏋️✅ Palestre e piscine
L’estensione del Green pass rafforzato riguarda anche a piscine, palestre, centri termali e benessere, ma anche per le sale da bingo.

💉⚠️Green pass e booster
A partire dall’1 febbraio il Green pass varrà 6 mesi. Si tratta del secondo taglio alla durata, dopo che la validità era già scesa da 12 a 9 mesi.

🕺 ❌ Chiudono le discoteche
Fino al 31 gennaio, come ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza in conferenza stampa, le discoteche e le sale da ballo resteranno chiuse.

🍾❌Le feste all’aperto
Fino al 31 gennaio è stato deciso che saranno vietate tutte le feste e gli eventi all’aperto in cui possono crearsi assembramenti. In sostanza la notte di Capodanno non si terranno in alcuna piazza i concerti di San Silvestro, come già era stato disposto da numerosi sindaci.

❌💉Il tampone per i vaccinati
Approvata anche la norma che prevede dal 30 dicembre l’obbligo di tampone per i grandi eventi (partite sportive in stadi e palazzetti) anche per chi è vaccinato con due dosi. La norma si applica anche a Rsa e hospice per poter visitare i propri cari.
✅ Sono esclusi coloro che hanno già ricevuto la terza dose.

CORONAVIRUS Stretta per i non vaccinati: no a bar, palestre, ristoranti o alberghi 🇮🇹Ok all'unanimità per il Super Green...
24/11/2021

CORONAVIRUS Stretta per i non vaccinati: no a bar, palestre, ristoranti o alberghi

🇮🇹Ok all'unanimità per il Super Green pass in Consiglio dei ministri Attività aperte anche in zona gialla-arancione per i vaccinati.
Approvato il decreto legge con le nuove misure in materia di contrasto al Covid.

⚪️Il super green pass varrà anche in zona bianca, ma non per i luoghi di lavoro.

⌛️Il limite temporale del green pass è ridotto a 9 mesi.

⚕️ L'obbligo di vaccino scatterà dal 15 dicembre anche per personale amministrativo, insegnanti e personale scolastico, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. Confermato per tutto il personale sanitario, per il quale verrà esteso l'obbligo di terza dose

⛷Attività aperte anche in zona gialla-arancione con super gren pass
Attività aperte anche se scatteranno le zone gialla e arancione ma accessi consentiti solo a chi è munito del super green pass, ossia è vaccinato o guarito dal Covid.
❌Una stretta quindi per i non vaccinati dal Covid, ai quali sarà vietato l'accesso a bar, ristoranti, alberghi e palestre.

⚒️Tampone valido solo per il lavoro
Dal 6 dicembre, il tampone sarà valido solo per andare al lavoro, per i servizi essenziali o per gli spostamenti a lunga percorrenza, per il resto varrà il Super Green pass anche in zona bianca, quindi per i non vaccinati o guariti dal Covid sarà interdetto l'accesso a tutte le attività per le quali è oggi chiesto l'accesso con il Green pass, dai ristoranti al chiuso fino alle palestre.

🎄Superpass in zona bianca solo per le feste di Natale
Il super green pass dovrebbe valere in zona bianca solo per il periodo delle feste natalizie e dunque circa un mese a partire dal 6 dicembre. Però la data non è ancora decisa, dipenderà dall'andamento della curva epidemiologica.
⚠️In zona gialla e arancione, invece, dovrebbe rimanere anche oltre la fine delle festività.

Ringrazio la Redazione TeleMajg e Luigi Maiulli per la piacevole e interessante conversazione sul Covid-19. L'intervista...
10/11/2021

Ringrazio la Redazione TeleMajg e Luigi Maiulli per la piacevole e interessante conversazione sul Covid-19.

L'intervista sarà trasmessa in replica questa sera in Liberamente Parliamone alle ore 20:25.

Canale 97 del digitale terrestre

✅ Nuovo Codice della strada, entrata in vigore dal 10 novembre 🛂📲La multa per il telefonino alla guida si estende a tabl...
09/11/2021

✅ Nuovo Codice della strada, entrata in vigore dal 10 novembre 🛂

📲La multa per il telefonino alla guida si estende a tablet & co.

Adesso l’elenco degli strumenti che non si possono utilizzare mentre si guida si adegua ai tempi e si allunga: si aggiungono «smartphone, computer portatili, notebook, tablet e dispositivi analoghi che comportino anche solo temporaneamente l’allontanamento delle mani dal volante».

♿️Multe raddoppiate per i parcheggi in aree di sosta per disabili

Multe raddoppiate e sottrazione di punti triplicata per chi parcheggia in aree di sosta riservate a mezzi per il trasporto di disabili. Le sanzioni andranno da 168 a 672 euro (attualmente da 84 a 335 euro) e i punti decurtati, che oggi sono 2, diventeranno 6.

🤰Come cambiano i parcheggi «rosa» e per disabili

In questo caso la novità partirà dal prossimo 1° gennaio. Dal 2022 la sosta nei parcheggi contrassegnati dalle strisce blu (nel caso in cui fossero occupate le specifiche aree di sosta) sarà gratuita per le persone con disabilità: i mezzi, ovviamente, dovranno essere provvisti dell’apposito contrassegno. Previsti anche più parcheggi cosiddetti «rosa», riservati alle donne in gravidanza e ai genitori con figli fino a due anni: anche in questo caso dovrà essere esposto un apposito contrassegno.

🪖Nuove sanzioni per moto e motorini (in caso di mancanza di casco)

Nella nuova versione, la sanzione scatterà comunque, l’età del passeggero sarà irrilevante.

🛴Frecce, stop, limiti di velocità: cosa cambia per i monopattini

A proposito di casco, sui monopattini non c’è l’obbligo di indossarlo per i maggiorenni, così come non c’è l’obbligo di targa. Diventano invece obbligatori sia le frecce (e gli stop) che i freni su entrambe le ruote (al 1° luglio 2022: i nuovi monopattini commercializzati dopo quella data dovranno esserne provvisti, tutti gli altri hanno tempo fino al 1° gennaio 2024 per adeguarsi). L’assicurazione è obbligatoria solo per i mezzi a noleggio. Quanto ai limiti di velocità, i mezzi non potranno superare i 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali. E dovranno viaggiare non oltre i 20 km/h (non più a 25) in tutti gli altri casi.

⚡️Ricariche elettriche solo per il tempo necessario

Chiarimenti anche per chi possiede auto elettriche: gli stalli preposti alla sosta di un veicolo in ricarica dovranno essere occupati solo nell’arco di tempo necessario per «fare il pieno» all’accumulatore. Trascorsa un’ora sarà quindi vietato sostare ulteriormente. Il divieto non vale tra le 23 e le 7 del mattino (ad eccezione degli spazi riservati alle fast e alle super fast, che dovranno essere liberati non appena terminata l’operazione di ricarica).

🚸Strisce pedonali: far passare anche chi si appresta ad attraversare

Attenzione all’attraversamento pedonale: vengono infatti introdotti nuovi obblighi di comportamento in corrispondenza delle «strisce»: i conducenti dei veicoli devono dare la precedenza non solo ai pedoni che hanno iniziato l’attraversamento, ma anche a quelli che si stanno accingendo a effettuare l’attraversamento.

🛑 Stop alla pubblicità offensiva e discriminatoria

Attenzione ai messaggi disseminati lungo le strade: viene infatti vietata qualsiasi forma di pubblicità dal contenuto considerato sessista o violento, così come per i «messaggi lesivi del rispetto delle libertà individuali, dei diritti civili e politici, del credo religioso o dell’appartenenza etnica oppure discriminatori con riferimento all’orientamento sessuale, all’identità di genere o alle abilità fisiche e psichiche».

🚆 Arriva la telecamera per le multe ai passaggi a livello

Novità anche per i passaggi a livello: il mancato rispetto del divieto di attraversamento potrà essere rilevato anche tramite appositi dispositivi per l’accertamento e il rilevamento automatico delle violazioni che saranno installati direttamente dal gestore dell’infrastruttura ferroviaria a sue spese.

Indirizzo

Via Roma N. 6
Acquaviva Delle Fonti
70021

Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 12:00
16:00 - 20:00
Martedì 09:00 - 12:00
16:00 - 20:00
Mercoledì 09:00 - 12:00
16:00 - 20:00
Giovedì 09:00 - 12:00
16:00 - 20:00
Venerdì 09:00 - 12:00
16:00 - 20:00

Telefono

+393398703877

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Avvocato Giovanni Liguigli pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Avvocato Giovanni Liguigli:

Video

Condividi

Giovanni Liguigli - Avvocato

Sono avvocato civilista e componente della Commissione Cultura dell’Ordine degli Avvocati di Bari.

Ho conseguito a pieni voti la Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” con una tesi in diritto processuale penale su “Il principio di pubblicità nel processo penale”.

Dal 2011 al 2018 sono stato un giornalista pubblicista dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia.

Ho dato vita al convegno “Se Odi lo Senti” insieme ai colleghi della Commissione Cultura dell’Ordine degli Avvocati di Bari, presso il Tribunale di Bari, che ha visto la partecipazione dell’avv. Cathy La Torre, della dott.ssa Maura Gancitano e del dott. Daniel Lumera.


Altro Avvocato e studio legale Acquaviva Delle Fonti

Vedi Tutte