Allex srl- Societa’ tra Avvocati

Allex srl- Societa’ tra Avvocati Informazioni di contatto, mappa e indicazioni stradali, modulo di contatto, orari di apertura, servizi, valutazioni, foto, video e annunci di Allex srl- Societa’ tra Avvocati, Via Antonello da Messina, 1, Aci Castello Court, Aci Castello.

ALLEX Srl è una Società tra Avvocati caratterizzata dalla capacità di offrire assistenza e consulenza, sia stragiudiziale sia processuale, sul piano civile, amministrativo, fiscale e del lavoro, a società italiane ed estere e ad enti pubblici.

Condono Edilizio - Norme per Regolarizzare le Difformità EdilizieIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti annun...
09/04/2024

Condono Edilizio - Norme per Regolarizzare le Difformità Edilizie

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti annuncia l'elaborazione di un pacchetto normativo per interventi sull'edilizia residenziale con l’Obiettivo di Semplificare le Procedure e Tutelare i Proprietari

Leggi la sintesi !

L'art. 38 del Decreto PNRR (DL 19/2024) introduce il nuovo credito d'imposta 5.0.     .0
11/03/2024

L'art. 38 del Decreto PNRR (DL 19/2024) introduce il nuovo credito d'imposta 5.0.

.0

 : Consulta allarga ipotesi reintegro dopo licenziamento
06/03/2024

: Consulta allarga ipotesi reintegro dopo licenziamento

Pubblicate le linee guida messe a punto dal GSE e approvate dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica per...
26/02/2024

Pubblicate le linee guida messe a punto dal GSE e approvate dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica per il decollo delle Comunità Energetiche Rinnovabili.
Questo rappresenta un importante e ulteriore step per lo sviluppo delle .
Ecco le principali novità:

𝐓𝐚𝐬𝐬𝐞 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐦𝐨𝐛𝐢𝐥𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞: 𝐢𝐥 𝐭𝐚𝐫𝐢𝐟𝐟𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐑𝐞𝐠𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐝𝐚𝐥 𝟏° 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒Il bollo auto è un'imposta di proprietà...
26/01/2024

𝐓𝐚𝐬𝐬𝐞 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐦𝐨𝐛𝐢𝐥𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞: 𝐢𝐥 𝐭𝐚𝐫𝐢𝐟𝐟𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐑𝐞𝐠𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐝𝐚𝐥 𝟏° 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒
Il bollo auto è un'imposta di proprietà che tocca a tutti i proprietari di veicoli, valida per 12 mesi. ⚠ Ricorda: è un'operazione di competenza regionale, e anche la Sicilia si occupa della gestione e riscossione di questa tassa.

➡️ La guida completa al bollo auto in Sicilia: ecco tutti i dettagli per calcolare l'importo esatto e i termini entro cui metterti in regola.

𝐀𝐆𝐂𝐎𝐌 𝐢𝐧𝐭𝐫𝐨𝐝𝐮𝐜𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐥𝐢𝐧𝐞𝐞 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚: 𝐜𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐥𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐟𝐥𝐮𝐞𝐧𝐜𝐞𝐫Sul fronte dell'influencer marketing i...
24/01/2024

𝐀𝐆𝐂𝐎𝐌 𝐢𝐧𝐭𝐫𝐨𝐝𝐮𝐜𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐥𝐢𝐧𝐞𝐞 𝐠𝐮𝐢𝐝𝐚: 𝐜𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐥𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐟𝐥𝐮𝐞𝐧𝐜𝐞𝐫

Sul fronte dell'influencer marketing in Italia, l'AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha recentemente varato nuove linee guida. Secondo le disposizioni del Testo unico sui servizi di media audiovisivi, gli influencer, reali o virtuali, possono essere equiparati a fornitori di servizi media audiovisivi in base a determinati criteri.

➡️Questi includono l'attività economica, il focus principale sulla creazione di contenuti che generano reddito, la responsabilità editoriale, l'accessibilità al grande pubblico e il legame con l'economia italiana. Inoltre, iI contenuti diffusi dagli influencer sul web dovranno garantire il rispetto della dignità umana, dell’immagine della donna e dei valori dello sport.

Un passo significativo che ridefinisce il panorama dell'influencer marketing nel nostro paese.

𝐕𝐞𝐫𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐈𝐯𝐚 𝐞 𝐫𝐢𝐭𝐞𝐧𝐮𝐭𝐞: 𝐚𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚 𝐥𝐚 𝐬𝐨𝐠𝐥𝐢𝐚 𝐦𝐢𝐧𝐢𝐦𝐚Il Dlgs semplificazione adempimenti prevede importanti novità circa i...
22/01/2024

𝐕𝐞𝐫𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐈𝐯𝐚 𝐞 𝐫𝐢𝐭𝐞𝐧𝐮𝐭𝐞: 𝐚𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚 𝐥𝐚 𝐬𝐨𝐠𝐥𝐢𝐚 𝐦𝐢𝐧𝐢𝐦𝐚
Il Dlgs semplificazione adempimenti prevede importanti novità circa i versamenti IVA e ritenute: in entrambi i casi, infatti, la soglia minima di versamento passa da € 25,82 a € 100.

⚠ Se l'importo dovuto è inferiore alla soglia, si pagherà insieme a quello del mese successivo ‼

𝐈𝐧𝐝𝐞𝐛𝐢𝐭𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐞𝐧𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐢𝐭𝐢: 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢𝐜𝐞 𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐬𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno recentemente...
19/01/2024

𝐈𝐧𝐝𝐞𝐛𝐢𝐭𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐞𝐧𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐢𝐭𝐢: 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢𝐜𝐞 𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐬𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno recentemente emesso una decisione cruciale sui crediti fiscali, chiarendo la questione controversa tra crediti inesistenti e non spettanti nell'ordinamento tributario italiano.

Una svolta importante che pone fine alle divergenze giuridiche su questo tema ‼

𝐀𝐩𝐩𝐫𝐨𝐯𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐌𝐨𝐝𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐈𝐯𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐢𝐧𝐯𝐢𝐨 𝐝𝐚𝐥 𝟏° 𝐟𝐞𝐛𝐛𝐫𝐚𝐢𝐨 𝐚𝐥 𝟑𝟎 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞L'Agenzia delle Entrate con Provvedimento n. 8230 ha ap...
17/01/2024

𝐀𝐩𝐩𝐫𝐨𝐯𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐌𝐨𝐝𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐈𝐯𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐢𝐧𝐯𝐢𝐨 𝐝𝐚𝐥 𝟏° 𝐟𝐞𝐛𝐛𝐫𝐚𝐢𝐨 𝐚𝐥 𝟑𝟎 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞
L'Agenzia delle Entrate con Provvedimento n. 8230 ha approvato i modelli di dichiarazione IVA/2024 concernenti l’anno 2023.

Ricordatevi di utilizzare il modello di dichiarazione annuale IVA 2024 per presentare i vostri conti per l'anno di imposta 2023. 🗓️ La scadenza è fissata tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2024.

𝐙𝐞𝐬 𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐢𝐥 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐨 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐢𝐭𝐨 𝐝'𝐢𝐦𝐩𝐨𝐬𝐭𝐚Dal 1° gennaio 2024 è stata istituita la Zes unica per il Mezzogiorno che si c...
15/01/2024

𝐙𝐞𝐬 𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐢𝐥 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐨 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐢𝐭𝐨 𝐝'𝐢𝐦𝐩𝐨𝐬𝐭𝐚
Dal 1° gennaio 2024 è stata istituita la Zes unica per il Mezzogiorno che si concretizza in speciali investimenti destinati alle imprese delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Le novità più importanti, contenute nella nuova Carta degli aiuti a finalità regionale 2022-2027, riguardano il credito di imposta.

Le grandi imprese potranno beneficiare di:

🔷 1️⃣5️⃣% di credito di imposta per le aree dell'Abruzzo coperte dalla Carta degli aiuti a finalità regionale.
🔷 3️⃣0️⃣% di credito di imposta per le regioni di Molise, Basilicata e Sardegna.
🔷 4️⃣0️⃣% di credito di imposta per la Campania, la Puglia, la Calabria e la Sicilia.

E non è finita qui! Le medie imprese vedranno un aumento del 10%, mentre le piccole avranno un vantaggio ancora maggiore, con un incremento del 20%.

𝐂𝐞𝐫𝐭𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐔𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐅𝐨𝐫𝐟𝐞𝐭𝐭𝐚𝐫𝐢: 𝐝𝐚𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒 𝐬𝐚𝐥𝐭𝐚 𝐥'𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐨Con il nuovo anno scatta l'abolizione della Certificazione Unic...
12/01/2024

𝐂𝐞𝐫𝐭𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐔𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐅𝐨𝐫𝐟𝐞𝐭𝐭𝐚𝐫𝐢: 𝐝𝐚𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒 𝐬𝐚𝐥𝐭𝐚 𝐥'𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐨
Con il nuovo anno scatta l'abolizione della Certificazione Unica per forfettari e minimi così come previsto nel Decreto semplificazioni fiscali : è il risultato dell'obbligo di fatturazione elettronica in vigore dal 1° gennaio 2024 per contribuenti forfettari e minimi che permette all’amministrazione finanziaria di entrare in possesso dei dati reddituali.

⚠L’esonero troverà applicazione con riferimento alle certificazioni da inviare nel 2025 con riferimento ai compensi erogati nel 2024 ‼

𝐓𝐫𝐢𝐛𝐮𝐧𝐚𝐥𝐢, 𝐧𝐞𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟑 𝐚𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐮𝐫𝐞: 𝐢𝐧𝐜𝐫𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝟐𝟔% 𝐩𝐞𝐫 𝐟𝐚𝐥𝐥𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐞 𝐥𝐢𝐪𝐮𝐢𝐝𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐠𝐢𝐮𝐝𝐢𝐳𝐢𝐚𝐥𝐢📊 Cherry Se...
10/01/2024

𝐓𝐫𝐢𝐛𝐮𝐧𝐚𝐥𝐢, 𝐧𝐞𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟑 𝐚𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐮𝐫𝐞: 𝐢𝐧𝐜𝐫𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝟐𝟔% 𝐩𝐞𝐫 𝐟𝐚𝐥𝐥𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐞 𝐥𝐢𝐪𝐮𝐢𝐝𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐠𝐢𝐮𝐝𝐢𝐳𝐢𝐚𝐥𝐢

📊 Cherry Sea, l'Osservatorio di Cherry srl, ha analizzato l'attività dei tribunali fallimentari nazionali nel 2023 riscontrando un aumento delle nuove procedure aperte: in particolare è stato registrato un incremento del 26%, con 7.737 pratiche suddivise in 7.305 liquidazioni giudiziali e 432 fallimenti.

🔍 Esaminando singolarmente i tribunali, nel corso del 2023 Milano si conferma primo per complessivi procedimenti aperti (638, +39% sul 2022) seguito da Roma (629, -2%).

➡ Tuttavia, il Tribunale di Catania evidenzia un significativo calo del 9%, diventando l'unico tribunale insieme a quello di Roma a registrare una diminuzione percentuale tra il 2023 e il 2022.

📍𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚
Via A. Da Messina, 1
95021 Aci Castello
📞T + 39 0952199500
📠F + 39 095 2880127

📍𝐑𝐨𝐦𝐚
Via G.G. Belli, 36
00193
📞T + 39 06 4551194
📠F + 39 06 45543889

📍𝐌𝐢𝐥𝐚𝐧𝐨
Via Santa Croce, 4
20122
📞T + 39 02 58106372
📠F + 39 02 89403764

𝐍𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐦𝐞 𝐟𝐨𝐫𝐟𝐞𝐭𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐥𝐚 𝐩𝐞𝐫𝐝𝐢𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐥𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢Con il 2024 arriva una grande rivoluzione per...
09/01/2024

𝐍𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐦𝐞 𝐟𝐨𝐫𝐟𝐞𝐭𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐥𝐚 𝐩𝐞𝐫𝐝𝐢𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐥𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢
Con il 2024 arriva una grande rivoluzione per i forfettari: il nuovo anno segna infatti la fine delle semplificazioni fiscali.

Con l'introduzione del Concordato Preventivo Biennale (CPCB), alcuni potrebbero perdere le agevolazioni come l'esenzione dall'IVA e la semplificazione contabile. Condizioni chiave includono:

🔷 un reddito annuo sotto gli 85.000€;
🔷spese inferiori a 20.000€ per collaborazioni e dipendenti;
🔷 debiti fiscali sotto i 20.000€;
🔷partecipazioni societarie sotto il 10%

𝐋𝐞𝐠𝐠𝐞 𝐝𝐢 𝐁𝐢𝐥𝐚𝐧𝐜𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐧𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚̀Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge numero 213/2023, relativa al Bilanc...
05/01/2024

𝐋𝐞𝐠𝐠𝐞 𝐝𝐢 𝐁𝐢𝐥𝐚𝐧𝐜𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐧𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚̀
Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge numero 213/2023, relativa al Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2024 e al bilancio pluriennale per il triennio 2024-2026.

👆Scorri il carosello per scoprire tutte le novità fiscali

𝐂𝐨𝐧𝐭𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐬𝐨 𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐥𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐞📜 È ufficiale! È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo...
04/01/2024

𝐂𝐨𝐧𝐭𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐬𝐨 𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐥𝐞 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐞
📜 È ufficiale! È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo della delega fiscale sul contenzioso tributario: le norme entrano in vigore dal 4 gennaio 2024.

Secondo il decreto, le spese legali saranno compensate non solo in caso di soccombenza reciproca o per gravi ragioni eccezionali, ma anche se una parte ha dimostrato la propria vittoria con documenti cruciali presentati durante il procedimento.

🤝 La rifiuto di autotutela è ora impugnabile e chi lo richiede ha il diritto di partecipare a discussioni remote, anche se inizialmente previste in presenza. Nel caso di una richiesta di discussione in presenza, giudici e personale amministrativo parteciperanno fisicamente.

⚖️ Infine, sono state chiarite le procedure per redigere le sentenze in modo semplificato

𝐙𝐞𝐬 𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐌𝐞𝐳𝐳𝐨𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐨: 𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢Istituita dal 1° gennaio 2024, la Zes unica per il Mezzogiorno comprende i territ...
03/01/2024

𝐙𝐞𝐬 𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐌𝐞𝐳𝐳𝐨𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐨: 𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢
Istituita dal 1° gennaio 2024, la Zes unica per il Mezzogiorno comprende i territori di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna a cui saranno riservati speciali condizioni circa gli investimenti.

Fino al 2026, infatti, viene concesso un contributo, sotto forma di credito d’imposta, nella misura massima consentita dalla medesima Carta degli aiuti a finalità regionale 2022-2027 e nel limite massimo di spesa definito.

Con le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2024 pubblicata in GU n 303 del 30.12.2023 inoltre, si specifica il tetto di spesa autorizzato per il credito pari 1.800 milioni di euro per l’anno 2024.

➡Il punto di riferimento per le imprese saranno il portale e lo sportello unico digitale ZES.

𝐅𝐚𝐭𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐞: 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒.📣 Anche nel 2024, niente fatturazione elettronica p...
29/12/2023

𝐅𝐚𝐭𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐞: 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒.
📣 Anche nel 2024, niente fatturazione elettronica per i medici e gli operatori sanitari!

A pochi giorni dal nuovo anno, si prospetta una nuova proroga dell'esclusione delle prestazioni sanitarie dal Sistema di Interscambio: secondo quando contenuto del decreto Milleproroghe approvato dal Cdm, anche per il 2024 sarà obbligatoria l’adozione della fattura in formato cartaceo per le prestazioni sanitarie rese da medici e operatori sanitari nei confronti delle persone fisiche.

28/12/2023

𝐒𝐜𝐚𝐝𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐝𝐢 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨: 𝐢𝐥 𝐜𝐚𝐥𝐞𝐧𝐝𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐟𝐢𝐬𝐜𝐚𝐥𝐞
⬇️Il calendario delle principali scadenze fiscali di gennaio 2024

𝐃𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐢 𝐫𝐞𝐝𝐝𝐢𝐭𝐢 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐚𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐞 𝐛𝐨𝐳𝐳𝐞L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato le bozze relative ai mode...
27/12/2023

𝐃𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐢 𝐫𝐞𝐝𝐝𝐢𝐭𝐢 𝟐𝟎𝟐𝟒: 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐚𝐭𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐞 𝐛𝐨𝐳𝐳𝐞
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato le bozze relative ai modelli dichiarativi del 2024 in attesa delle novità previste dalla Riforma Fiscale.

Ecco le principali novità sui Modelli 730 e Redditi Persone fisiche 2024 ⤵

🔷 tassazione agevolata delle mance per i lavoratori dipendenti delle strutture ricettive del settore privato;

🔷 ridefinizione dell’ambito fiscale del lavoro sportivo;

🔷 rideterminazione della detrazione spettante al personale del comparto sicurezza e difesa;

🔷 modifica del limite di spesa massimo su cui calcolare la detrazione per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici.

✨𝑨𝒖𝒈𝒖𝒓𝒊 𝒅𝒊 𝒃𝒖𝒐𝒏𝒆 𝒇𝒆𝒔𝒕𝒆 𝒅𝒂 𝒕𝒖𝒕𝒕𝒐 𝒊𝒍 𝒕𝒆𝒂𝒎 𝒅𝒊 𝑨𝒍𝒍𝒆𝒙 🎄
24/12/2023

✨𝑨𝒖𝒈𝒖𝒓𝒊 𝒅𝒊 𝒃𝒖𝒐𝒏𝒆 𝒇𝒆𝒔𝒕𝒆 𝒅𝒂 𝒕𝒖𝒕𝒕𝒐 𝒊𝒍 𝒕𝒆𝒂𝒎 𝒅𝒊 𝑨𝒍𝒍𝒆𝒙 🎄

𝐀𝐯𝐯𝐨𝐜𝐚𝐭𝐢, 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐨 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐠𝐫𝐚𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐦𝐢𝐧𝐢𝐦𝐨 𝐬𝐢 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐩𝐚𝐠𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐅𝟐𝟒Il contributo integrativo minimo dell’anno 2023 potrà e...
22/12/2023

𝐀𝐯𝐯𝐨𝐜𝐚𝐭𝐢, 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐨 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐠𝐫𝐚𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐦𝐢𝐧𝐢𝐦𝐨 𝐬𝐢 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐩𝐚𝐠𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐅𝟐𝟒
Il contributo integrativo minimo dell’anno 2023 potrà essere versato anche mediante modello F24: lo chiarisce Cassa forense con una nota.

Si dovrà compilare F24 Ordinario – Sezione Altri Enti Previdenziali e Assicurativi – indicando ⤵️
🔷 codice ente identificativo di Cassa Forense: 0013;
🔷 codice sede: nessun valore;
🔷 causale contributo: E107;
🔷 codice posizione: nessun valore;
🔷 periodo di riferimento: da 12/2023 a 12/2023

⚠️I professionisti iscritti all'albo da meno di 5 anni saranno esentati dal contributo integrativo minimo nel 2023 e verseranno il 4% utilizzando il Modello 5/2024.

𝐑𝐢𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚 𝐈𝐫𝐩𝐞𝐟: 𝐚𝐥𝐢𝐪𝐮𝐨𝐭𝐞 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐚 𝟒 𝐚 𝟑📣 Novità fiscali in arrivo!Nonostante l'atteso decreto attuativo che sarà approv...
20/12/2023

𝐑𝐢𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚 𝐈𝐫𝐩𝐞𝐟: 𝐚𝐥𝐢𝐪𝐮𝐨𝐭𝐞 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐚 𝟒 𝐚 𝟑
📣 Novità fiscali in arrivo!

Nonostante l'atteso decreto attuativo che sarà approvato al prossimo consiglio dei ministri (previsto per il 28 dicembre), è già confermata la riduzione delle aliquote Irpef da quattro a tre per il solo 2024.

➡Il primo scaglione vedrà un prelievo del 23%, esteso fino a 28mila euro.

𝐑𝐨𝐭𝐭𝐚𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐭𝐞𝐫: 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚 𝐝𝐞𝐢 𝐯𝐞𝐫𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐥 𝟏𝟖 𝐝𝐢𝐜𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞Arriva la proroga alla sanatoria: la scadenza per versare la s...
18/12/2023

𝐑𝐨𝐭𝐭𝐚𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐭𝐞𝐫: 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚 𝐝𝐞𝐢 𝐯𝐞𝐫𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐥 𝟏𝟖 𝐝𝐢𝐜𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞
Arriva la proroga alla sanatoria: la scadenza per versare la seconda rata che consente di sanare i debiti tributari relativi al periodo 2000-giugno 2022 è fissata per il 18 dicembre prossimo.

È quanto comunicato dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione: la misura è contenuta in un emendamento al decreto legge anticipi, approvato dal parlamento in via definitiva.

𝐒𝐮𝐩𝐞𝐫𝐛𝐨𝐧𝐮𝐬: 𝐬𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢𝐭𝐚 𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚Non ci sarà alcuna proroga del superbonus: la conferma arriva dal Ministro dell’Economia ...
15/12/2023

𝐒𝐮𝐩𝐞𝐫𝐛𝐨𝐧𝐮𝐬: 𝐬𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢𝐭𝐚 𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐫𝐨𝐠𝐚
Non ci sarà alcuna proroga del superbonus: la conferma arriva dal Ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti "Non è intenzione del Governo procedere alla proroga delle misure relative agli interventi nelle forme finora conosciute".

➡Il 31 dicembre è l’ultimo giorno per produrre fatture rimborsabili al 110%, mentre dal 1° gennaio, scatta il 70%.

𝐆𝐫𝐚𝐭𝐮𝐢𝐭𝐨 𝐩𝐚𝐭𝐫𝐨𝐜𝐢𝐧𝐢𝐨, 𝐥'𝐚𝐯𝐯𝐨𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐫𝐢𝐧𝐮𝐧𝐜𝐢𝐚𝐫𝐞: 𝐞𝐜𝐜𝐨 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢𝐜𝐞 𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐬𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞L’avvocato non può rinunciare al gratui...
14/12/2023

𝐆𝐫𝐚𝐭𝐮𝐢𝐭𝐨 𝐩𝐚𝐭𝐫𝐨𝐜𝐢𝐧𝐢𝐨, 𝐥'𝐚𝐯𝐯𝐨𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐫𝐢𝐧𝐮𝐧𝐜𝐢𝐚𝐫𝐞: 𝐞𝐜𝐜𝐨 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢𝐜𝐞 𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐬𝐬𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
L’avvocato non può rinunciare al gratuito patrocinio in nome dell’assistito: a chiarirlo è stata la seconda sezione civile della Cassazione con l'ordinanza n. 31928/2023.

➡️ Tale decisione può essere presa esclusivamente dal titolare del diritto, ossia dalla parte assistita. Questo principio è stato confermato nel contesto di una controversia legata all'inadempimento contrattuale riguardante la compravendita di un terreno.

𝐅𝐚𝐭𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚, 𝐝𝐚𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒 𝐞̀ 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢Con l'arrivo del nuovo anno, l'e-fattura diventa obbligatoria anc...
12/12/2023

𝐅𝐚𝐭𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚, 𝐝𝐚𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟒 𝐞̀ 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢
Con l'arrivo del nuovo anno, l'e-fattura diventa obbligatoria anche per i contribuenti in regime forfettario.

➡️ Dal 31 dicembre 2023, si conclude il periodo di transizione per i titolari di partita IVA aderenti al regime forfettario. 𝐀 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐫𝐞 𝐝𝐚𝐥 𝟏° 𝐠𝐞𝐧𝐧𝐚𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟒 essi saranno tenuti a rinunciare completamente all'uso della fattura cartacea, abbracciando esclusivamente il formato elettronico per le proprie transazioni commerciali.

𝐃𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐭𝐨: 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐜'𝐞̀ 𝐝𝐚 𝐬𝐚𝐩𝐞𝐫𝐞 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐃𝐢𝐬𝐜𝐢𝐩𝐥𝐢𝐧𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒Con la fine dell'anno gli esportatori abi...
09/12/2023

𝐃𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐭𝐨: 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐜'𝐞̀ 𝐝𝐚 𝐬𝐚𝐩𝐞𝐫𝐞 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐃𝐢𝐬𝐜𝐢𝐩𝐥𝐢𝐧𝐚 𝟐𝟎𝟐𝟒
Con la fine dell'anno gli esportatori abituali - ovvero coloro che hanno realizzato cessioni all'estero o operazioni intracomunitarie per oltre il 10% del loro volume d'affari - stanno emettendo le dichiarazioni d'intento per il 2024.

Ecco tutto quello che c'è da sapere su dichiarazioni di intento e sullo status di esportatori abituali.

𝐋𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐭𝐨: 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐡𝐢 𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐮𝐫𝐚Le lettere di intento inviate ai fornitori dagli esportatori abituali sono docum...
07/12/2023

𝐋𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐭𝐨: 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐡𝐢 𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐮𝐫𝐚
Le lettere di intento inviate ai fornitori dagli esportatori abituali sono documenti attraverso i quali le parti coinvolte manifestano la loro intenzione di acquistare beni o servizi per l’esportazione le quali fatture sono prive di IVA.

Ma dove si trovano le lettere di intento? I fornitori potranno consultarle all’interno della sezione dedicata del cassetto fiscale adempiendo ai seguenti obblighi:

🔺 Eseguire un riscontro telematico dell’avvenuta trasmissione all’Agenzia delle Entrate della dichiarazione d’intento;
🔺 Indicare sulla fattura emessa gli estremi del protocollo di ricezione della dichiarazione d’intento verificato telematicamente.

➡️ infine il fornitore, una volta verificato il ricevimento della dichiarazione da parte della controparte, ha la facoltà di eseguire l'operazione senza applicare l'Imposta sul Valore Aggiunto (IVA). È necessario includere i dettagli del protocollo di ricezione della dichiarazione d'intento nella fattura emessa sotto il regime di non imponibilità.

📲 Tel. +39 095 2199500
🔗 www.allex.net
📧 [email protected]

𝐋𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨, 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐨 𝐝𝐢 𝐖𝐡𝐢𝐬𝐭𝐥𝐞𝐛𝐥𝐨𝐰𝐢𝐧𝐠: 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐬𝐢𝐠𝐧𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚 𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐟𝐮𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚Il 15 marzo 2023 è stato ufficialmente pubblicato in Ga...
04/12/2023

𝐋𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨, 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐨 𝐝𝐢 𝐖𝐡𝐢𝐬𝐭𝐥𝐞𝐛𝐥𝐨𝐰𝐢𝐧𝐠: 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐬𝐢𝐠𝐧𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚 𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐟𝐮𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚
Il 15 marzo 2023 è stato ufficialmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 24/2023 che riguarda la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e delle leggi nazionali, noto comunemente come "Whistleblowing" o denuncia di attività illecite o fraudolente.

Le nuove disposizioni pienamente operative con efficacia a partire dal 15 luglio 2023, per le aziende del settore privato che hanno impiegato una media di almeno 250 lavoratori subordinati, sia con contratti a tempo indeterminato che determinato, nell'ultimo anno.

È importante sottolineare che, dal 17 dicembre 2023, queste normative si estenderanno anche alle imprese con un organico di oltre 49 dipendenti. Questo rappresenta un passo significativo verso una maggiore trasparenza e tutela per coloro che segnalano attività non etiche o illegali.

Lo Studio ALLEX s.r.l. Società tra Avvocati, attraverso un team multidisciplinare specializzato, è in grado di assistere le aziende clienti nel corretto e tempestivo adeguamento delle procedure interne alla disposizione normativa di recente introduzione.

📲 Tel. +39 095 2199500
🔗 www.allex.net
📧 [email protected]

“𝐅𝐀𝐫𝐞 𝐈𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐚 𝐢𝐧 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚 - 𝐅𝐀𝐈𝐧𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚": 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐛𝐚𝐧𝐝𝐨 È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Regione Sici...
01/12/2023

“𝐅𝐀𝐫𝐞 𝐈𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐚 𝐢𝐧 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚 - 𝐅𝐀𝐈𝐧𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚": 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐛𝐚𝐧𝐝𝐨
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana il bando pubblico “FAre Impresa in Sicilia - FAInSicilia" destinato a PMI, giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 46 anni e donne di tutte le età.

L'Avviso ha una dotazione finanziaria complessiva di 26 milioni (di cui 16 milioni di euro a valere su FSC 2021/2027 e 10 milioni di euro a valere su POC 2014/2020): le agevolazioni sono concesse a titolo di de-minimis ed elargite sotto forma di contributi a fondo perduto fino al 90% delle spese ammissibili.
Le domande per accedere ai benefici potranno essere inviate formalmente dal 20 febbraio 2024 al 27 febbraio 2024.

Per scoprire i requisiti dei beneficiari, scadenze e info 👉 𝐑𝐞𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐀𝐫𝐞𝐚 𝐟𝐢𝐧𝐚𝐧𝐳𝐚 𝐚𝐠𝐞𝐯𝐨𝐥𝐚𝐭𝐚 𝐬𝐭𝐮𝐝𝐢𝐨 𝐀𝐥𝐥𝐞𝐱 𝐝𝐨𝐭𝐭.𝐬𝐬𝐚 𝐒𝐚𝐦𝐚𝐧𝐭𝐡𝐚 𝐃𝐢 𝐌𝐚𝐮𝐫𝐨

Indirizzo

Via Antonello Da Messina, 1, Aci Castello Court
Aci Castello
95021

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Allex srl- Societa’ tra Avvocati pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Allex srl- Societa’ tra Avvocati:

Video

Condividi



Potrebbe piacerti anche